martedì 24 aprile 2007

Abbondanza

Nessuno mi obbliga a dire qualcosa, ma siccome non c'è fortunamente nessuno che, di contro, mi accusa di fare un uso criminoso di questa sede dignitosamente virtuale, eccoci qua.
Ero indeciso e sono tutt'ora indeciso.
Perchè oggi c'è addirittura una certa abbondanza dichiarazioni-perle da riportare e commentare.

Al primo posto, per ovvi motivi, Silvio Berlusconi che intervistato a Radio Anch'io esordisce dicendo che, se fosse (ancora) in mano sua, "impiegherebbe il tesoretto, che ammonta a 10 miliardi di euro, per ridurre le tasse, e restituire i soldi ai loro legittimi proprietari che sanno certamente impiegarlo meglio di quanto sappia fare questo governo".
Un Robin Hood che ruba ai ricchi per dare ai proprietari di Suv. Loro sì che sanno come impiegare il denaro.
Non domo, l'ex premier, si ricorda del 25 aprile, e ricicla la solita decennale dichiarazione, che fa sempre impazzire di gioia Fini e La Russa: "Non partecipo a feste in cui la realtà storica viene stravolta e utilizzata da una parte contro l'altra. In occasione del 25 aprile noi tutti dovremmo ancora dire grazie agli Stati Uniti che con il sacrificio di tanti giovani ci hanno liberato dal nazi-fascismo. Non dimentichiamolo"
Dopo aver definito Putin "l'uomo della provvidenza" per la Russia, con un amichevole occhiolino ai parenti di Litvinenko e della Politkovskaya, confessato che molti spunti dei discorsi di Sarkozy sono tratti dai suoi libri - e fin qui tutto è chiaro - a Silvio Berlusconi viene in mente, con un flash orrorifico, che Enzo Biagi è tornato in televisione.
E qui la perla, in perfetto stile Berlusconi perdona Dal Bosco che gli ha lanciato un treppiedi in testa.
"Forse ho calcato la mano quando dissi che Biagi e gli altri facevano un uso criminoso della tv pubblica, ma resto dell'idea che il servizio pubblico non debba essere utilizzato per fare trasmissioni faziose. Non ho mai detto che Biagi e gli altri non dovevano continuare a lavorare in Rai, ma non dovevano usare la tv pubblica per fare delle trasmissioni di parte."
Certo, ad ognuno di loro, Luttazzi compreso, era stata offerta la conduzione de "La prova del cuoco", poi assegnata, in cambio di ovvi favori sessuali che Santoro si era rifiutato di concedere, ad Antonella Clerici.

Al secondo posto, un outsider, una new entry.
Si tratta di monsignor Angelo Amato, che come dimostra il titolo di cui si forgia, non può essere certo avaro di dichiarazioni intelligenti e non ingerenti.
Al Seminario mondiale dei cappellani cattolici e membri delle Cappellanie dell'Aviazione civile (immaginate anche voi un vescovo, o peggio, il papa, che guida un caccia?) il numero due della Congregazione per la Dottrina della Fede - che non vuol'esser certo da meno, del numero uno di quell'altra cosa, Bagnasco insomma - espone la sua personalissima idea di terrorismo.

«Oltre all’abominevole terrorismo dei kamikaze, che occupa quotidianamente la nostra cineteca mediatica c’è il cosiddetto "terrorismo dal volto umano", anch’esso quotidiano e altrettanto ripugnante, che viene subdolamente propagandato dai mezzi di comunicazione sociale, manipolando ad arte il linguaggio tradizionale, con espressioni che nascondono la tragica realtà dei fatti, come quando l’aborto viene chiamato interruzione volontaria della gravidanza e non “uccisione di un essere umano indifeso”, o quando l’eutanasia viene chiamata più blandamente "morte con dignità"».

Dick Cheney, presente al Seminario abilmente travestito, ha prontamente dichiarato che il prossimo scenario della guerra al terrorismo non sarà l'Iran, ma bensì il policlinico Umberto I di Roma, dove nell'ultimo mese, dicono, si sia verificata un'uccisione di un essere umano indifeso.
sheenafabio

4 Comments:

Anonymous Lukk said...

"Non partecipo a feste in cui la realtà storica viene stravolta e utilizzata da una parte contro l'altra. In occasione del 25 aprile noi tutti dovremmo ancora dire grazie agli Stati Uniti che con il sacrificio di tanti giovani ci hanno liberato dal nazi-fascismo. Non dimentichiamolo"

Io ricorderei a berlusconi che a liberarci dalla repubblica di Salò non sono stati gli americani.. ma i partigiani..

5:16 PM  
Anonymous Anonimo said...

Great news, everyone! Today all of us covetous of needs quest of some watering-hole of piece and harmony.
Completele the solitary is [url=http://thecutestsiteintheworld.com]this[/url] site.

1:51 AM  
Anonymous Anonimo said...

Maybe I`ll be Captain Obvious, but... it's only few days to New Year last, so let's be happy!
Hoho3ho!)

5:02 AM  
Anonymous Anonimo said...

Happy New Year[url=http://nfksghjskf.com/],[/url] everyone! :)

7:56 AM  

Posta un commento

<< Home